A New York la “Colazione da Tiffany” diventa realtà

Home / Senza categoria / A New York la “Colazione da Tiffany” diventa realtà

Da sogno a realtà dopo quasi 60 anni: per vivere ciò che avevamo visto sullo schermo e trasformarsi in Audrey Hepburn basta andare nello store sulla 5th Avenue e proiettarsi così nella New York di Colazione da Tiffany.

Il 10 novembre 2017 la nota azienda di gioielli statunitense Tiffany & Co. ha aperto, al quarto piano del suo lussuoso negozio sulla quinta strada di Manhattan, una speciale caffetteria dove si può fare colazione, e non solo.

Meglio della protagonista del film: possiamo non solo specchiarci alle vetrine con cappuccino e croissant in mano, ma entrare all’interno del negozio!

Il menù del “Blue Box Cafè”, che prevede piatti semplici con variazione stagionale a prezzi non bassissimi (29 dollari per la colazione e 49 per il tè) è un piccolo lusso che i turisti appassionati del film vogliono concedersi.

Alzandosi da tavola i clienti di Tiffany possono acquistare oggetti della nuova collezione:

  • accessori e oggetti per la casa;
  • libri vintage curati dalla casa editrice Assouline;
  • profumi;
  • complementi in argento per la tavola;
  • articoli per le stanze dei bambini.

Tiffany ha anche aperto anche il suo primo spazio per la vendita al dettaglio con una collezione Home & Accessories, che sta facendo impazzire le fashion addicted.

Lo scopo di Reed Krakoff, Chief Artistic Officer di Tiffany & Co, è anche quello di conquistare i millenials: non a caso lo sfondo blue Tiffany e le finestre con vista su Central Park sono perfetti per i selfie!

“Sia la caffetteria che la riprogettazione dello spazio Home & Accessories riflettono un’esperienza di lusso moderna, uno spazio sperimentale ed esperienziale, una finestra nel nuovo Tiffany.”