Effetti positivi e negativi del caffè macinato sull’organismo

Home / Senza categoria / Effetti positivi e negativi del caffè macinato sull’organismo

Ci sono pareri discordanti sull’assunzione di caffè macinato: chi sostiene lati positivi e chi al contrario si oppone. Chiariamo alcuni punti.

Non solo i consumatori ma anche gli scienziati sostengono tesi positive e negative riguardanti il consumo di caffè macinato. Scienziati da tutto il mondo si interrogano se consigliare o meno il caffè come bevanda quotidiana.

In seguito a molte ricerche ci sono pareri che considerano il caffè come bevanda benefica per prevenire malattie come il diabete. Al contrario, in altri casi si ritiene il caffè un prodotto dannoso per il sistema circolatorio e si consiglia quindi di eliminarlo completamente dalla dieta. In conclusione chi avrebbe ragione sulla questione?

Analizziamo quindi i pro e i contro dell’assunzione di questa sostanza che è ormai entrata a far parte della quotidianità degli italiani.

Innanzitutto possiamo affermare che almeno una volta nella vita tutti hanno provato il caffè e hanno apprezzato gli effetti energizzanti prodotti dalla caffeina assunta. I consumatori sono giunti alla conclusione che il caffè abbia un forte impatto nella vita di tutti i giorni diventando un alimento fondamentale della quotidianità.

Dal punto di vista chimico la caffeina è un alcaloide presente naturalmente in alcune specie vegetali. Gli effetti del caffè macinato sono molteplici e sono anche oggetto di numero studi in molte parti del mondo che, come già accennato hanno effetti discordanti.

Ma quindi vediamo quali sono alcuno degli effetti positivi del caffè macinato analizzati dagli scienziati:

  • Aumento dell’attenzione
  • Aumento dell’eccitazione
  • Aumento della velocità nello sviluppare nuovi pensieri
  • Aumento della concentrazione
  • Attenuazione del senso di stanchezza

Va però specificato che la caffeina ha principalmente effetti sullo stato mentale dei soggetti. Ciò non significa che questa sostanza potrebbe anche produrre effetti positivi sulle attività motorie, si pensi per esempio agli studio condotti per la prevenzione e cura del Parkinson.

Ci sono quindi degli effetti negativi del caffè? Questi effetti si mostrano nel momento in cui le dosi assunte sono elevate. L’assunzione di caffè troppo frequentemente può provocare:

  • ansia
  • agitazione
  • insonnia
  • tremore
  • nervosismo acuto

Non ci sono grosse differenze tra il caffè macinato della moka e il contenuto delle capsule per la macchinetta. Infatti la bevanda viene solitamente assunta al mattino per fornire la carica necessaria per affrontare la giornata e al temine dei pasti per digerire meglio.

In conclusione possiamo affermare che l’assunzione di caffè macinato non provoca grossi danni al nostro organismo se assunto nelle dosi corrette e senza abusarne. Questo prodotto può infatti migliorare la giornata, si pensi alla pausa caffè un momento di relax da condividere con persone simpatiche. Un’occasione per scambiarsi pareri e allo stesso tempo dare la carica giusta per la giornata.