Sesso e caffè: contro l’impotenza due o tre tazzine al giorno!

Home / Senza categoria / Sesso e caffè: contro l’impotenza due o tre tazzine al giorno!

Secondo gli esperti della Società italiana di andrologia, sulla base degli ultimi dati discussi al congresso nazionale Sia e uno studio condotto su 3.724 uomini, chi consuma tra gli 85 e i 170 milligrammi di caffeina al giorno (2/3 tazzine) ha una probabilità ridotta del 42% di avere problemi di erezione rispetto a chi ne consuma solo 7 milligrammi o meno.

Alessandro Palmieri, presidente Sia e professore all’Università Federico II di Napoli spiega:

“La caffeina è un inibitore aspecifico delle fosfodiesterasi che aumenta la concentrazione del Gmp ciclico messaggero del segnale di vasodilatazione e di rilassamento del tessuto erettile. In pratica, il caffè può agire come un viagra naturale, anche se in modo meno esclusivo e selettivo sul pene. Questo meccanismo comporta la riduzione fino a un terzo del rischio di disfunzione erettile in chi consuma fino a tre tazzine di caffè al giorno rispetto a chi non beve caffè o ne beve una quantità superiore”.

Ecco altri motivi per cui bevitori di caffè sono i migliori amanti secondo la scienza:

  • Il caffè aumenta il flusso del sangue ai genitali e di conseguenza la libido femminile;
  • Il caffè è una sostanza che favorisce anche la fertilità e in generale il benessere sessuale.
  • Il sesso richiede resistenza e il caffè rende le persone più atletiche. Il New York Times riferisce che scienziati e atleti hanno riconosciuto che una tazzina di caffè prima di un allenamento migliori notevolmente le prestazioni;
  • L’odore del caffè riduce lo stress;
  • Il caffè stimola le ghiandole che scatenano la felicità e avere un partner sessuale felice migliora sicuramente voglia e passione.